[Università degli Studi di Bergamo] Convegno su “70 anni dopo. Attualità e mitologie della Costituente”

Il 28 novembre 2017 si svolgerà, presso  l’Università di Bergamo, Dipartimento di Giurisprudenza (Aula Magna, Sede S. Agostino), il Convegno su “70 anni dopo. Attualità e mitologie della Costituente“.

Dopo i saluti delle Autorità, nella sessione mattutina, che si aprirà alle ore 9.30, introdurrà e presiederà il Giudice della Corte costituzionale Daria de Pretis. Seguiranno le relazioni di Alessandro Morelli, Ordinario di Diritto costituzionale, Università di Catanzaro, su “L’agenda della Costituente. Dal metodo costituente al discorso sulle riforme“; Pietro Faraguna, Assegnista di ricerca in Istituzioni di Diritto pubblico, Università LUISS Guido Carli di Roma, su “Costituzione senza confini? Principi e fonti costituzionali tra sistema sovranazionale e diritto internazionale“; Giacomo D’Amico, Associato di Diritto costituzionale, Università di Messina, su “Autonomia individuale e comunità politica“; Francesco Saitto, Assegnista di ricerca in Istituzioni di diritto pubblico, Università La Sapienza di Roma, su “Stato e mercato: intervento o regolazione?“; discussant: Roberto Bin, Ordinario di Diritto costituzionale, Università di Ferrara.

Nella sessione pomeridiana, presieduta da Remo Morzenti Pellegrino, Ordinario di Diritto amministativo e Rettore dell’Università di Bergamo, sono previste le relazioni di Massimo Rubechi, Ricercatore di Diritto costituzionale, Università di Urbino, su “Presidenziale, assembleare o governamentale? Le tracce di un nodo irrisolto“; Camilla Buzzacchi, Associata di Istituzioni di diritto pubblico, Università di Milano Bicocca, su “Le autonomie tra politica e amministrazione. Il volto di Giano di un regionalismo incompiuto“; Giuseppe Tropea, Associato di Diritto amministrativo, Università di Reggio Calabria, su “La giurisdizione. Tra unità e specialità. Vincitori e vinti di un’eredità tuttora contesa“; Chiara Tripodina, Associata di Diritto costituzionale, Università Piemonte Orientale, su “Immaginare un giudice nuovo. La Corte costituzionale e i suoi strumenti“; discussant: Barbara Pezzini, Ordinario di Diritto costituzionale, Università di Bergamo.

La relazione conclusiva sarà del Giudice della Corte costituzionale Nicolò Zanon su “Qualcosa di nuovo, qualcosa d’antico. Mito e realtà della Costituente“.

Visualizza il programma.

Pubblicato in Avvisi, Convegni, Uncategorized | Contrassegnato ,

MILENA DURANTE, La disciplina del lobbying nel sistema autonomistico italiano. Alla ricerca di una legge generale in materia e l’attivismo di alcune Regioni

In Italy, we debate about lobbying’s regulation since the birth of Constitution. Nonetheless, our country has not been still provided with a general rule for lobbying, and in so doing it leaves an important normative gap if we consider the importance assumed by the groups of pressure in the political debate. However, useful suggestions came from regional dimension; in fact, the political systems of Toscana, Abruzzo, Molise, Lombardia and Calabria have recently introduced rules that offer an important testing ground to check the effectiveness of the regulatory framework of a so controversial discipline.

Visualizza il documento integrale.

Pubblicato in Autonomia regionale, Leggi regionali, Lobbying | Contrassegnato ,

[Università degli Studi di Torino] Convegno su “Il federalismo in tempi di transizione”

Nei giorni 16 e 17 ottobre 2017 avrà luogo, nell’Università degli Studi di Torino, il Convegno sul tema “Il federalismo in tempi di transizione“.

Il Convegno è organizzato dal Centro Studi sul Federalismo, dall’Instituto Iberoamericano de Derecho Constitucional, dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Torino, dalla Fundación “Manuel Giménez Abad” de Estudios Parlamentarios y del Estado Autonómico, dall’Associazione di Diritto Pubblico Comparato ed Europeo e dalla Rivista http://www.federalismi.it.

La segreteria scientifica e organizzativa, costituita dalla Prof.ssa Anna Mastromarino, ha sede presso il Centro Studi sul Federalismo – Via Real Collegio, 30 – 10024 Moncalieri (TO).

Visualizza il programma.

Pubblicato in Uncategorized

ALESSIO RAUTI – LARA TRUCCO, Editoriale. “Sistemi di elezione” e “materia elettorale” nelle Regioni

1. “Passate le tempeste”, approfittando dell’apparente momento di quiete, nel fascicolo n. 3/17 della Rivista DR è parso opportuno esaminare lo stato dei “sistemi di elezione” delle e nelle varie Regioni, ad oltre quindici anni, ormai, dalle riforme costituzionali che hanno attribuito loro la relativa competenza e dopo che del tema si è occupata, oltre che molta giurisprudenza (specialmente costituzionale), anche ampia parte della dottrina, pure nell’ambito di questa Rivista e delle collegate iniziative scientifiche ed editoriali (si pensi, ad es., ai volumi Diritti ed autonomie territoriali e Rappresentanza politica e autonomie).

Visualizza il documento integrale.

Pubblicato in Editoriale, Elezioni, Sistemi elettorali | Contrassegnato , ,

VI Edizione del Premio per la migliore proposta editoriale da collocare nella Collana “Studi di diritto pubblico”, diretta da Roberto Bin, Fulvio Cortese e Aldo Sandulli

Requisiti soggettivi

Il bando è aperto alla partecipazione di studiosi che non siano già inquadrati nel ruolo di professore di I fascia.

Requisiti oggettivi

1. Deve trattarsi di uno scritto inedito, la cui lunghezza sia compresa tra un minimo di 350.000 caratteri e un massimo di 900.000 caratteri, inclusi spazi bianchi, e l’apparato di note bibliografiche. Lavori con un numero di caratteri superiori a quelle indicati non verranno presi in considerazione.

2. Lo scritto, di carattere monografico, non può consistere in un volume collettaneo.

3. La lingua utilizzata deve essere quella italiana o una delle principali lingue europee (inglese, francese, tedesco, spagnolo).

4. L’oggetto del lavoro deve rientrare negli interessi scientifici delle discipline giuspubblicistiche (Diritto costituzionale, Diritto amministrativo, Diritto pubblico italiano, europeo e comparato).

5. Partecipano al concorso sia le opere inedite inviate secondo le modalità indicate a seguire, sia le opere accettate per la pubblicazione dalla Collana Studi di diritto pubblico nel corso del 2017.

Termine e modalità di presentazione delle proposte

Le proposte dovranno pervenire, entro il 31 DICEMBRE 2017, ai seguenti indirizzi:

d.pubblicofrancoangeli@gmail.com, gorni@francoangeli.it.

Devono essere accompagnate da un abstract di 1000 caratteri (spazi inclusi), dal titolo e sottotitolo, dall’indice (completo) e da una scheda con nome, cognome, titoli di studio e luogo del loro conseguimento, Università / istituto / ente di provenienza / afferenza. Esse dovranno recare come oggetto la dizione “Premio Studi di diritto pubblico 2017-2018”. Tutti i materiali trasmessi devono essere inviati sia in formato .doc sia in formato .pdf.

Visualizza il bando.

Pubblicato in Avvisi, Bandi, Uncategorized | Contrassegnato , ,

[Università Roma Tre] II Convegno di Diritti regionali su “Autonomie territoriali e Unione europea. Fonti, istituzioni, diritti”

Nei giorni 2o e 21 settembre 2017, si svolgerà, presso l’Università Roma Tre, il II Convegno di Diritti regionali sul tema “Autonomie territoriali e Unione Europa. Fonti, istituzioni, diritti“. Il primo giorno, sotto la presidenza del prof. Franco Modugno, Giudice della Corte costituzionale, il Convegno sarà aperto dalle relazioni introduttive dei proff. Luigi Maria Solivetti (Università “Sapienza” di Roma), Guido Rivosecchi (Università LUMSA di Palermo), Andrea Cardone (Università di Firenze) e Camilla Buzzacchi (Università di Milano-Bicocca).

Nel pomeriggio del 20 settembre si terrà una tavola rotonda, presieduta dal prof. Antonio Ruggeri (Università di Messina), sul tema “Presente e futuro dell’Unione Europea: il ruolo delle autonomie territoriali“. Parteciperanno il dott. Andrea Baldanza, Capo di Gabinetto del Presidente della Regione Lazio, il prof.  Michele Belletti (Università di Bologna), la dott.ssa Costanza Gaeta, Dirigente Affari europei della Conferenza dei Presidenti delle Assemblee legislative delle Regioni e delle Province autonome, il dott. Michele Gerace, Dirigente dell’Area Adempimenti derivanti dall’appartenenza all’Unione Europea del Consiglio regionale del Lazio, il dott. Giovanni Giardino, Dirigente del Servizio Affari Istituzionali ed Europei del Consiglio regionale dell’Abruzzo, il prof. Felice Giuffrè (Università di Catania), il prof. Pier Luigi Petrillo (Università di Roma Unitelma Sapienza), la dott.ssa Gabriella Rosa, Responsabile del Servizio Affari Istituzionali ed Europei del Consiglio regionale dell’Abruzzo, la prof.ssa Anna Trojsi (Università “Magna Græcia” di Catanzaro).

Il secondo giorno sarà dedicato alla presentazione dei lavori ammessi a seguito della Call for papers. La prima sessione sarà presieduta dal prof. Michele Ainis (Università di Roma Tre), verterà sul tema “La leale collaborazione fra istituzioni dell’Unione Europea e istituzioni regionali e locali” e avrà come discussant i proff. Giacomo D’Amico (Università di Messina) e Michele Massa (Università Cattolica del S. Cuore di Milano). La seconda sessione sarà presieduta dal prof. Massimo Siclari (Università di Roma Tre), verterà sul tema “L’incidenza degli atti normativi dell’Unione Europea sulle fonti delle autonomie territoriali” e avrà come discussant i proff. Cristina Bertolino (Università di Torino) e Antonio Iannuzzi (Università di Roma Tre). La terza sessione sarà presieduta dal prof. Paolo Bianchi (Università di Camerino), verterà sul tema “Vincoli europei di bilancio e politiche sociali delle Regioni” e avrà come discussant i proff. Ines Ciolli (Università “Sapienza” di Roma) e Claudio Panzera (Università “Mediterranea” di Reggio Calabria).

Visualizza il programma.

Pubblicato in Convegni | Contrassegnato , , ,