Archivi categoria: Regione Calabria

ALESSIO RAUTI, Ancora sulla legge elettorale calabrese (tra novità ed omissioni)

The paper analyzes the novelties of the Calabrian election law. In particular, attention is drawn to drafting shortcomings and recent pronouncements with which the Constitutional Court has annulled parts of that law. We will then focus on some novelties regarding … Continua a leggere

Pubblicato in Regione Calabria | Contrassegnato ,

[T.A.R. Calabria Reggio Calabria, n. 258/2013] L’illegittimità delle informative antimafia “sottosoglia”

Con sentenza n. 258/2013, il T.A.R. di Reggio Calabria si è pronunciato sulla violazione del d.p.r. n. 252/1998 e del d. lgs. n. 159/2011, reputando illegittima l’informativa antimafia rilasciata per contratti aventi valore inferiore alla soglia di cui all’art. 1, … Continua a leggere

Pubblicato in Giurisprudenza amministrativa, Regione Calabria | Contrassegnato , , | 78 commenti

[Corte cost. n. 231/2012] La «regola cedevole» del concorso per assegnazione di sedi farmaceutiche

Nella sentenza n. 231 del 2012, la Corte costituzionale affronta il problema dell’assegnazione definitiva della titolarità di farmacie a professionisti che ne abbiano avuto la gestione in via provvisoria per un apprezzabile periodo di tempo. In particolare, con ricorso promosso … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto alla salute, Giurisprudenza costituzionale, Regione Calabria, Servizio sanitario | Contrassegnato , , ,

[Corte cost. n. 214/2012] I limiti alla spesa pubblica vincolano anche il finanziamento (regionale) delle Fondazioni

La sentenza 214/2012 della Corte costituzionale aggiunge un ulteriore tassello alla (asserita) invasività dei vincoli alla spesa pubblica; lo Stato impugna, infatti, la l. r. Calabria n. 35/2011, avente ad oggetto il «Riconoscimento ex articolo 54, comma 3, della legge … Continua a leggere

Pubblicato in Diritto alla salute, Giurisprudenza costituzionale, Regione Calabria, Servizio sanitario | Contrassegnato , ,

[TAR Calabria – Catanzaro, sent. n. 593 del 24 giugno 2012] La distribuzione delle risorse finanziarie ripartite sulla base del Piano Sanitario Regionale deve essere motivata

La sentenza in commento si pone nel solco del principio per il quale le Regioni devo adottare le determinazioni di natura autoritativa e vincolante in tema di contenimento e di limiti della spesa sanitaria, muovendo però un passo avanti.

Pubblicato in Giurisprudenza amministrativa, Regione Calabria | Contrassegnato , ,

[Corte cost. 23 febbraio 2012, n. 34] La Corte costituzionale dichiara l’illegittimità costituzionale della (intera) legge calabrese istitutiva dell’Agenzia regionale per i beni confiscati alle organizzazione criminali

Con la sentenza n. 34 del 2012, la Corte costituzionale annulla integralmente la legge della Regione Calabria 7 marzo 2011, n. 7, istitutiva dell’Agenzia regionale per i beni confiscati alle organizzazione criminali, cavallo di battaglia della più recente politica di … Continua a leggere

Pubblicato in Criminalità organizzata, Giurisprudenza costituzionale, Regione Calabria | Contrassegnato , , , | 1 commento