CLAUDIO PANZERA, Autonomia regionale, diritto europeo e inclusione sociale

1. Considerazioni introduttive

Queste riflessioni prendono spunto dalla lettura del paper di P. Palermo, dedicato alle “declinazioni regionali” del welfare in rapporto all’immigrazione. Nell’esprimere subito un apprezzamento per lo sforzo di sintesi e completezza compiuto dall’A. rispetto ad un tema così complesso e sfaccettato, fonte inesauribile di questioni e interrogativi sia di stretto diritto positivo che di politica costituzionale, cercherò di attenermi al ruolo di discussant assegnatomi dagli organizzatori, limitandomi ad evidenziare per lo più punti critici, passaggi controversi e prospettive trascurate.

Ritengo opportuno far precedere l’analisi del paper da due considerazioni generali, che a mio parere possono fornire un utile sfondo alla discussione.

Visualizza il documento integrale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Autonomia regionale, Unione europea e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.