MONICA ROSINI, Le leggi europee regionali tra ambiziosi quadri normativi e deludenti prassi applicative: il ruolo delle Regioni nell’attuazione del diritto dell’Unione europea dopo la legge n. 234 del 2012

1. Premessa

La legge 24 dicembre 2012, n. 234 («Norme generali sulla partecipazione dell’Italia alla formazione e all’attuazione della normativa e delle politiche dell’Unione europea») segna l’ultimo traguardo del lungo percorso dell’ordinamento italiano verso il riconoscimento di un ruolo delle Regioni nella fase discendente del diritto dell’Unione europea.

Visualizza il documento integrale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Unione europea e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.