ENRICO GASPARINI – PAOLO COSTA, Il nuovo Senato, il sistema delle Conferenze e la persona giuridica dello Stato. Brevi note giuridico-istituzionali

Maccari-Cicero

1. La configurazione del nuovo Senato

La riforma costituzionale in itinere vede nel nuovo Senato un organo di rappresentanza delle “istituzioni territoriali” (art. 55).

Che cosa si intenda per “istituzioni territoriali” è abbastanza agevole a dirsi. Il sintagma non va interpretato in astratto, sbrigliando una mole definitoria difficilmente dominabile (dalla storia istituzionale alle vigenti definizioni di ente pubblico), ma in concreto, sulla scorta delle istituzioni a cui la riforma intende dare rappresentanza attraverso il Senato, ossia le Regioni e i Comuni.

Ben più complessa, e invero decisiva, è la ricerca del significato da attribuirsi, in questo caso, alla “rappresentanza”.

Scarica il documento integrale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Camera delle Regioni, Riforme e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.