GUIDO RIVOSECCHI, Sussidiarietà e interesse nazionale nella redistribuzione delle funzioni amministrative

LUMSA

1. La riallocazione delle funzioni amministrative, con particolare riguardo al nodo dell’ente intermedio

Uno degli aspetti del progetto di riforma della Parte II della Costituzione già particolarmente approfondito è quello inerente al rapporto intercorrente tra gli artt. 31 e 32 del disegno di legge costituzionale, che modificano, rispettivamente, gli artt. 117 e 118 Cost., in relazione al rinnovato riparto di competenze tra Stato e regioni.

Meno indagata è invece la relazione tra la modifica al riparto delle competenze legislative, da un lato, e l’esercizio delle funzioni amministrative, dall’altro. A questo profilo del progetto di revisione sono dedicate le presenti note, al fine di comprendere se, ed eventualmente in quale misura, la prima possa riflettersi sul secondo.

Scarica il documento integrale.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Enti locali, Riforme, Sussidiarietà e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.