[TAR Sicilia – Palermo sent. n. 1328 del 13 giugno 2013] È competenza del Consiglio comunale determinare le sedi farmaceutiche di nuova istituzione

Palermo, Porta Felice

Il TAR Palermo, con sent. n. 1328 del 2013, ha annullato la determinazione n. 69/DS del 2012 del Commissario Straordinario del Comune di Palermo che individuava le nuove sedi farmaceutiche in applicazione dell’art. 11 del D.L. n. 1 del 2012, convertito in legge n. 27 del 2012 (Disposizioni urgenti per la concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività) il quale dispone che “«[…]Ogni comune deve avere un numero di farmacie in rapporto a quanto disposto dall’articolo 1. Al fine di assicurare una maggiore accessibilità al servizio farmaceutico, il comune, sentiti l’azienda sanitaria e l’Ordine provinciale dei farmacisti competente per territorio, identifica le zone nelle quali collocare le nuove farmacie, al fine di assicurare un’equa distribuzione sul territorio, tenendo altresì conto dell’esigenza di garantire l’accessibilità del servizio farmaceutico anche a quei cittadini residenti in aree scarsamente abitate […]». In particolare la ricorrente lamentava l’incompetenza del Commissario straordinario del Comune di Palermo ad adottare il suddetto provvedimento.

Secondo il TAR, tale motivo è fondato e assorbe tutti gli altri pure fatti valere dalla ricorrente.

In particolare il Collegio nota come tale provvedimento fosse stato emanato con i poteri del Sindaco, dal Commissario straordinario che, ai sensi del decreto del Presidente della Regione Siciliana del 25 gennaio 2012, sostituiva per l’appunto il Sindaco e la Giunta, ma non anche il Consiglio comunale.

Ed invero sarebbe stato quest’ultimo organo competente a deliberare la individuazione delle nuove sedi farmaceutiche nel territorio del Comune, secondo quanto disposto  dall’art. 32, co. I, lett. b) della legge n. 142 del 1990, ora abrogata, ma oggetto di rinvio da parte della legge della Regione Siciliana n. 48 del 1991. Infatti, secondo tale disposizione, il Consiglio comunale è competente ad adottare tutti gli atti di programmazione, “costituenti atti fondamentali, espressione dell’esercizio delle funzioni proprie di ente esponenziale della collettività locale”, mentre il sindaco è organo a competenza residuale.

Il nuovo procedimento di determinazione delle sedi farmaceutiche di nuova istituzione voluto dal D.L. n. 1 del 2012 risulta del tutto inedito e diverso da quello precedentemente vigente, che invece si concludeva con un atto regionale, previo esercizio di una mera funzione consultiva comunale. L’odierno provvedimento comunale è infatti, secondo la giurisprudenza del Consiglio di Stato, sostanzialmente identico alla “vecchia pianta organica delle farmacie” di competenza regionale, avendone la stessa natura programmatoria e discrezionale (cfr. Cons. St., sez. III, n. 1858 del 2013 e sez. IV n. 68 del 2006).

Maria Esmeralda Bucalo

Foto | Wikipedia.org

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Giurisprudenza amministrativa, Regione Siciliana e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a [TAR Sicilia – Palermo sent. n. 1328 del 13 giugno 2013] È competenza del Consiglio comunale determinare le sedi farmaceutiche di nuova istituzione

  1. facebook hack 2v.1 ha detto:

    I always used to read paragraph in news papers but now as I am a user of net thus from now I am using net for posts, thanks to web.

  2. Jere ha detto:

    Hello there! I could have sworn I’ve been to this blog before but after
    reading through some of the post I realized it’s new to me.

    Anyways, I’m definitely happy I found it and I’ll be bookmarkijng annd checking back often!

  3. web link ha detto:

    You could be conveniently present in your own videos 50 shades of grey premises.

    This might be the best way to keep people want to return to the profession.
    Consider renting video games instead of buying them.

  4. Umbrella Companies ha detto:

    The permit fees or consent fees if compared to the technicalities involved seems
    to be much less. The basis for the taxation is the type of income as well as the amount of the same.
    These tiers are the central government, the autonomous regional governments,
    and the local municipalities.

  5. read more ha detto:

    Hurrah, that’s what I was looking for, what
    a stuff! present here at this website, thanks admin of this site.

  6. Josette ha detto:

    Hi there, You have done an incredible job.
    I’ll definitely digg it and personally suggest to my friends.

    I’m confident they will be benefited from this website.

I commenti sono chiusi.